museo della follia

A cura di Vittorio Sgarbi

Lucca, Cavallerizza
febbraio - agosto 2019

«Entrate,
ma non cercate un percorso.
L’unica via
è lo smarrimento.»
 
Sara Pallavicini


Un labirinto di emozioni, il luogo in cui la creatività esce da ogni regola.

La mostra itinerante a cura di Vittorio Sgarbi, realizzata da Cesare Inzerillo, Sara Pallavicini, Giovanni Lettini e Stefano Morelli, si snoda in un percorso eterogeneo di oltre 200 opere tra dipinti, fotografie, sculture, oggetti e installazioni multimediali
sul tema della follia.

Tra gli artisti esposti: Antonio Mancini, Michele Cammarano, Silvestro Lega, Filippo Antonio Cifariello, Vincenzo Gemito, Juana Romani, Fausto Pirandello, Antonio Ligabue, Pietro Ghizzardi, Francis Bacon, Gino Sandri, Carlo Zinelli, Lorenzo Alessandri, Fabrizio Sclocchini, Luigi Serafini, Cesare Inzerillo, Agostino Arrivabene, Enrico Robusti, Vincenzo Baldini.

biglietteria@museodellafollia.it

“Museo della Follia” a cura di Vittorio Sgarbi e Sara Pallavicini
casa editrice Contemplazioni, 2019
346 pagine, rilegatura con copertina rigida rivestita in tela nera
Per acquistare l’edizione lucchese scrivere a michela@contemplazioni.it

Ufficio stampa Contemplazioni

carmen@contemplazioni.it – 348 0523000